Fabbisogno elettrico basta TEORIE ecco come si calcola

Come si calcola il fabbisognoL’obiettivo di Fotovoltaico Evoluto è anche quello di fare chiarezza in un campo così confuso come quello del fotovoltaico.

L’obiettivo di questo articolo è quello di metterti in condizioni di calcolare il tuo fabbisogno di energia elettrica in maniera semplice  e veloce.

Per calcolare il proprio fabbisogno elettrico la cosa più semplice è consultare la propria bolletta elettrica. Per spiegarti dove andare a leggere i tuoi dati di consumo userò una bolletta elettrica di ENEL mercato tutelato, che probabilmente è la più diffusa:

Bolletta-elettrica-ENEL-servizio-maggior-tutela

Nell’immagine ci sono alcuni valori cerchiati, te li descrivo:

  • Cerchiato in ROSSO – E’ la stima che ENEL fa per il tuo consumo ANNUALE, che non è altro che il dato che cechi (il tuo fabbisogno) ma sotto forma di STIMA
  • Cerchiato in GIALLO – E’ il totale consumato nel periodo di tempo oggetto della bolletta, questo è il dato che cerchiamo relativo al bimestre in oggetto
  • Rettangolo ARANCIONE – Ti descrive le abitudini di consumo dell’utenza, in pratica il quando si consuma l’energia. Questo è un dato molto importante per chi possiede un impianto fotovoltaico

Una volta imparato a leggere la tua bolletta il calcolo del tuo fabbisogno diventa banale, infatti ti basterà prendere le bollette relative ad un intero anno (da gennaio a Dicembre) e sommare il dato cerchiato in GIALLO che troverai su ognuna.

Veramente facilissimo.

L’unica cosa alla quale devi stare attento è verificare che i consumi siano RILEVATI e non STIMATI perchè ne secondo caso, ovviamente, non sono dati che ti interessano.

Alla prossima e Sfrutta il tuo Potenziale!

Massimiliano Magnanelli

P.S. cliccando QUI ti puoi collegare al sito dell’ENEL per leggere la loro guida alla lettura della bolletta, è interattiva e fatta benissimo, ti consiglio uno sguardo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *