Il Fotovoltaico Conviene?

Fotovoltaico-ConvieneOrmai da quasi 10 anni si parla di Fotovoltaico, e tantissime sono le cose che sono cambiate in questo periodo.
Quello che non è mai cambiato è la convenienza del sistema, a patto che funzioni.

Infatti passando dai primi incentivi ad oggi il guadagno è proporzionale all’energia prodotta dal sistema, quindi sia prima che oggi è di fondamentale importanza che il sistema funzioni correttamente, dando i risultati previsti.
In caso contrario la “Convenienza” diminuisce e di molto.

Ma insomma, come ho scritto nel titolo, il Fotovoltaico conviene?

Il mio obiettivo alla fine di questo articolo è di averti fatto comprendere a pieno se il fotovoltaico conviene oppure no, in modo che tu possa scegliere cosa fare in maniera consapevole e senza rischiare brutte sorprese.

Iniziamo a chiarire quali sono i vantaggi ai quali hai il privilegio di accedere in caso di realizzazione di un impianto Fotovoltaico:

  1. Detrazione del 50% del prezzo finale pagato per la completa installazione dell’impianto fotovoltaico
  2. Utilizzo dell’energia elettrica prodotta dal Sole

Ora analizzeremo uno per volta i vantaggi, per farlo dobbiamo “simulare” il funzionamento del Tuo Impianto fotovoltaico con le seguenti caratteristiche:

  • Prezzo di acquisto 14.000 €
  • Produzione Stimata 6.000 kWh all’anno (pacchetti di energia, quelli che si pagano in bolletta)

La detrazione del 50 % del prezzo finale

La legge (Guida Agenzia delle Entrate) prevede la possibilità di portare in detrazione dalle tesse il 50 % del prezzo pagato in 10 anni.

Se hai pagato l’impianto 14.000 e (come nella simulazione) questo vorrà dire che:

  1. Potrai detrarre il 50% pari a 7.000 € 
  2. Diviso per 10 anni pari a 700 € /anno

Quindi il vantaggio economico per quanto riguarda la detrazione ammonta a 700 € /anno per 10 anni.

Utilizzo dell’energia elettrica prodotta dal Sole

Nella simulazione l’energia che produrrà il tuo sistema è 6.000 kWh, con questa energia potrai fare 2 cose:

  1. Assorbire direttamente questa energia risparmiando sulla bolletta elettrica, questo si chiama AUTOCONSUMO.
  2. Oppure potrai immettere l’energia elettrica prodotta dal Fotovoltaico in rete e utilizzarla quando vorrai, chiameremo questa seconda possibilità IMMESSO

A seconda che AUTOCONSUMI o IMMETTI l’energia otterrai un beneficio diverso, che ora andremo ad analizzare nello specifico.

AUTOCONSUMO : In questo caso il risparmio che tu hai per non aver preso l’energia dalla rete ammonta a circa 0.19 € per ogni kWh non prelevato. Se supponiamo che tu autoconsumi il 50 % dell’energia venga autoconsumata otterrai quello che ti descrivo:

  • Energia Autoconsumata 50% di 6.000 kWh pari a 3.000 kWh
  • 3.000 kWh moltiplicato per 0.19 € / kWh570 € / anno

IMMESSO : Il vantaggio nell’uso della rete elettrica come “batteria” ovvero la possibilità di immettere l’energia non utilizzata prodotta dall’impianto fotovoltaico e usarla quando vuoi è un privilegio che ti viene fornito dalla normativa dello Scambio sul Posto; per vedere come funziona visita pure il sito del GSE, ma dopo! Ora vediamo quanto puoi guadagnare. Alla fine dei conti quello che ti viene dato per ogni kWk è 0.14 €, quindi:

  • Energia Immessa (Scambio sul Posto) 50% di 6.000 kWh pari a 3.000 kWh
  • 3.000 kWh moltiplicato per 0.14 € / kWh420 € / anno

Il totale del Risparmio dovuto alla produzione di energia elettrica è : 570 € + 420 € = 990 € / anno

Tiriamo le somme

Ricapitolando a fronte di una impianto Fotovoltaico costato 14.000 € che produce 6.000  kWh all’anno hai i seguenti vantaggi ogni anno:

  1. Detrazione del 50% – 700 € all’anno
  2. Risparmio – 990 € / anno

Guadagno Totale 1690 e all’anno, dividendo il costo di 14.000 € per il vantaggio annuale, hai che il Tempo di Rientro è 8 ANNI.

Questo significa che se oggi realizzi il tuo impianto fotovoltaico, rientrerai tra 8 anni e fino al 25 esimo anno guadagnerai.

Prima di chiudere sono 2 le osservazioni che voglio che tu faccia:

  1. La parte grossa del Guadagno è il Risparmio annuale, che inoltre è soggetto a crescere nel tempo, visto che il costo dell’energia elettrica cresce in media del 6 % all’anno (come spiego in questo articolo http://fotovoltaicoevoluto.it/puoi-veramente-fidarti-di-chi-ti-vende-lenergia-elettrica-come-puoi-difenderti/)
  2. Un impianto Fotovoltaico che produce POCO, rischia di essere inutile, è per questo che devi essere certo che il sistema ti dia i risultati previsti

Sfrutta il tuo Potenziale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *