Le Prime 4 Perdite d’energia di un Impianto Fotovoltaico Standard

Quando compri un auto sai già che nel corso degli anni ti aspetta come minimo qualche visita
dal meccanico per sostituire pezzi usurati, cambio olio e via dicendo

Con un impianto fotovoltaico, anche se non c’è nessun elemento in movimento,
apparentemente è tutto fermo
il controllo di manutenzione va fatto per verificare almeno tutti i sistemi di protezione ed il corretto serraggio
delle strutture che tengono i moduli fotovoltaici.

Ma in realtà possono esserci delle perdite d’energia che non puoi scoprire solo con un
analisi visiva

Vediamo le Prime 4 perdite d’energia di un impianto Fotovoltaico Standard

perdite energia impianto fotovoltaicoQuando un impianto è in produzione apparentemente sembra che sia tutto ok,
vedi i led verdi dell’inverter e pensi che sia corretta la produzione.

Ma vediamo cosa può accadere se l’impianto è attaccato da un calo di RESA.

Le perdite d’energia si trasformano rapidamente in perdite
di denaro.

 

 

Le prime 5 cause possono essere:

  • Una delle stringhe è fuori uso (la stringa è un insieme di moduli, solitamente in impianti domestici
    se ne possono utilizzare 2)

Quando una stringa si spegne perdi fino al 50 % dell’energia che può produrre un impianto e se
non te ne rendi conto per giorni la perdita diventa bella grossa

Inoltre se l’impianto è installato su parti di tetto con orientamento diverso e la stringa spenta
è quella che poteva lavorare meglio
il valore del 50% di perdita si supera molto facilmente

  • Tensione di rete elevata e l’inverter va in blocco in determinati momenti di produzione

Spesso se la casa è un pò isolata o perchè la cabina di trasformazione dell’ENEL non è vicino posso verificarsi degli stacchi di produzione, dei veri e propri buchi, in quanto l’inverter va in protezione e non immette più energia in rete.

Questo tipo di problema può presentarsi anche quando il contatore è posizionato distante dall’impianto
e non vengono utilizzati cavi corretti in fuznione della distanza e della portata, mandando in sofferenza il cavo stesso

  • Dimensionamento dei cavi non corretta

Un altra perdita causata da un dimensionamento non corretto è la perdita d’energia per dissipazione sotto forma di calore,
anche qui tratte troppo lunghe e sezioni non adeguate possono presentare gravi problemi
che comportano un usura dei materiali ed una perdita d’energia non indifferente.

  • Ombreggiamenti non calcolati

 

Con l’ombreggiamento è veramente dura, se non è stato calcolato in fase di progettazione o
un albero è cresciuto negli anni la perdita di resa può diventare sempre più grossa
aumentando anno per anno.

Queste sono le prime 4 perdite d’energia che possono attaccare un impianto
Fotovoltaico Standard.

Con Fotovoltaico EVOLUTO,
più Energia grazie all’Analisi Meteo
Tutto questo è stato risolto.

Nel prossimo articolo vedremo altre 4 cause di calo di RESA di un impianto Standard.

 

Alla Prossima

La RESA è nulla senza il CONTROLLO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *